Kenneth Bailey è un cantautore e sassofonista anglo-giamaicano che.

“Riesce a motivare ed animare l’ascoltatore con la musica”.

Il suo percorso musicale inizia da bambino nella chiesa pentecostale di Nottingham (UK), dove i suoi genitori, originari dalla Giamaica, svolgono un ruolo attivo nella comunità religiosa. Da loro viene la prima influenza musicale “Afro-giamaicana” e “Gospel”.

Il linguaggio di Bailey mescola con originalità e sapienza il Jazz, Soul, RnB e il Reggae, senza trascurare l’influenza del pop europeo, da lui coniato “BO-POP”.

Dal 2007 entra a far parte del trio “Gamma3” con cui ha prodotto.

Take flight (2008). Con Michele Bonivento e Francesco Casale

 

Nel 2008 comincia la collaborazione con Gospel Times di Joyce Yuille, uno dei maggiori gruppi gospel in Italia.

 

Nel 2009 partecipa a numerosi festival jazz ‘n blues, collaborando tra gli altri con il Livorno Gospel Choir e il Cheryl PorterGroup.

 

Nel 2010 realizza la sua prima opera solista, “Acts of illusion”, un viaggio musicale raffinato, istintivo e sensuale attraverso le radici della black music.

 

Nel 2011 partecipa al programma “Amici” come singer per Alessandra Amoroso.

 

Nel 2012, a due anni dall’uscita del suo primo lavoro, Kenneth entra a far parte dell’etichetta discografica “MyA Music per cui realizza “Laugh out loud” tra Abbey Road e MyA Music Studios.

 

Nel 2013 incide il Single “LOL” per alcune Radio Nazionali in Italia, seguito da un Radio/TV tour – (Intervista con Red Ronnieal “Roxy bar”, apri concerto di Max Pezzali e Luca Carboni per Radio 105 summer tour, intervista esclusiva a Radio 105)

 

Nel 2014 lancia un progetto per una nuova idea di food e ascolto musicale: “ Flamingo.Indigo” su cui ritornerà nel prossimo futuro. Partecipa a vari eventi pubblici e privati.

 

Il 2015 lo vede impegnato in nuovi progetti artistici: si è esibito al ‘Bluenote’ di Milano come cantante Gospel-Soul, ha partecipato a diversi festival in Europa (come negli anni scorsi) e ha partecipato in occasione del WMA all’Arena di Verona per Eros Ramazzotti.

(Wind Music Awards 2015).

Sempre 2015 ha scritto un brano intitolato ‘Tenebre’; il brano è in Italiano e inglese ed è arrivato fra i 12 finalisti al Festival Show, con riscontri positivi a livello nazionale.

 

Nel 2016 si sposta la sua attenzione su un nuovo progetto chiamato “Spaghettification”. Quest’ultimo, è nato in collaborazione con altri musicisti sotto forma di gruppo concettuale capace di affrontare i vari cambiamenti nella sfera musicale in maniera creativa.

 

Nel 2017 realizza la “soundtrack” per “Sonus Faber Audio” in qualità di compositore, arrangiatore e direttore di registrazione.

 

Nel 2018 si laurea al Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” a Padova in Sassofono Jazz.

Si esibisce al “Juju Memorial” (festival onorando il leggendario batterista Giulio Capiozzo) a Cesenatico come special guest in quartetto con Chicco Capiozzo, Mecco Guidi e Daniele Santimone.

In quest’occasione condivide il palco con Ares Tavolazzi, Stefano de Battisti e Mario Biondi ed altri musicisti di gran livello.

 

Sempre nel 2018, con il Kenneth Bailey Trio, diventa artista di punta della rassegna musicale Soul/Jazz chiamata “Armani/ Sunday Notes” e “Armani/Friday Notes”, esibendosi al settimo piano dell’Armani Hotel Milano con cadenza mensile.

 

 

In 2018-19 incide brani e scrive testi per altri artisti, come PAPIK e FM Records a Roma.

 

 

Nel 2017-20 si occupa dell’organizzazione, e co-organizzazione delle band per l’agenzia “Nuart Events”. Apprende ruolo di collaboratore, direttore band e “frontman”. Quest’esperienza da una vista intuitiva agli eventi di alto qualità, saper come coordinare una band e apprendere la direzione musicale. Si risultai in un periodo di cambiamento e di sviluppo, che insegna come creare simbiosi tra la musica e band, mentre comprendere il contenuto totale con specifiche richiesta sull’evento. Viaggia con loro e da solista in Italia, Francia, India, UAE, Giordania, Egitto, Scandinavia, Stati Uniti ed altri paesi Europei.

 

L’anno 2020… Registra un promo con Too high trio (con Ricky Quagliato e Ivan Zuccarato) a Project- Lead studio a Mandello del Lario.

 

Continua collaborazione con altri artisti e etichette, nel comporre nuovi brani, melodie e testi.

Ad oggi sta lavorando sulle sue idee musicale a quali aspettiamo con entusiasmo.